Røros

Dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, Røros è un centro minerario attivo dal XVII secolo e unico nel suo genere. Røros vanta circa 80 case in legno a uno o due piani tra cui molti edifici conservano le facciate annerite conferendo alla città un aspetto medievale.

Le miniere di rame, tra cui quella di Olavsgruva può essere visitata, sono state sfruttate per 333 anni fino al 1977. La vecchia fonderia di Smelthytta a Malmplassen è stata trasformata dopo la chiusura avvenuta nel 1953 in un museo dove è possibile scoprire i processi di fusione e della lavorazione del rame.

La Røros Kirke, la cattedrale Bergstadens Ziir, è stata costruita nel 1784 ed è ritenuta una delle 10 chiese più importanti della Norvegia dall’Ente nazionale per la salvaguardia del Patrimonio culturale.

Mappa

Alloggi Røros

Cerchi un alloggio a Røros?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Røros
Mostrami i prezzi