Trolltunga

Lo spuntone roccioso Trolltunga è il punto panoramico più spettacolare della Norvegia, collocato a più di 1000 metri di altitudine e affacciato su un lago.

Avete presente la ricorrente foto di uno spuntone roccioso che si affaccia su una vallata nordica spettacolare? Quello scorcio, tra i più fotografati di sempre, si trova proprio in Norvegia e in particolare nella parte meridionale. Viene immortalato da Trolltunga, che significa letteralmente “lingua del troll” e sulla quale anche voi potrete posare per fissare nella storia la conquista appena fatta: raggiungere quello stretto dito roccioso non vi sarà costata poca fatica, ma senz’altro ne sarà valsa la pena.

Trolltunga è forse il punto panoramico più famoso d’Europa, senza dubbio della Norvegia. Questo famoso spuntone roccioso offre un panorama mozzafiato che lascia l’occhio libero di volare sulla vallata dove giace un lago di un azzurro intenso. Lungo il cammino per la vetta, potrete vedere anche una cascata e altri punti panoramici degni di nota, da aggiungere alla vostra collezione di foto “acchiappa like”.

La vista dal Trolltunga

Salire sul Trolltunga e fotografare il panorama da quella prospettiva è tra le mete più ambite dai visitatori che si recano in Norvegia. Per una conformazione naturale, la roccia sporgente del Trolltunga si staglia in orizzontale nell’aria, affacciandosi sul lago Ringedalsvatnet a 700 metri d’altezza. Non si può certo dire che si tratti di un luogo esclusivo, poiché attira ogni anno centinaia di turisti con la macchina fotografica in mano, tuttavia la vista del Trolltunga vale tutte le 10 ore di cammino necessarie per raggiungerla (tra andata e ritorno), rigorosamente a piedi.

Escursione da Skjeggedal al Trolltunga

Si tratta di 23 chilometri di cammino, partendo dall’inizio del sentiero a Skjeggedal (13 chilometri a nord-est di Odda). L’escursione è possibile da fine maggio a inizio settembre, ma dipende dalle nevicate. Il sentiero è ben indicato dal parcheggio e lungo in percorso la distanza dalla meta è segnalata su appositi indicatori.

La salita in alcuni punti è particolarmente impegnativa e il dislivello complessivo è di circa 1000 metri, quindi dovrete cercare di mettervi in ottima forma fisica per tempo e soprattutto procurarvi l’attrezzatura adeguata prima di iniziare l’escursione. Non vi preoccupate: non dovrete per forza avventurarvi da soli, ma potrete contare sull’aiuto di esperte guide che vi accompagneranno.

Cascata di Tyssestrengene e Preikestolen

Lungo il percorso diretto a Trolltunga, potrete fermarvi ad ammirare la Cascata di Tyssestrengene (si trova a 646 metri di altitudine). Inoltre, proseguendo per un po’ oltre il Trolltunga, potrete raggiungere un altro bel punto panoramico: il Kleiner Preikestolen (Preikestolen in norvegese significa “pulpito di roccia”), una versione ridotta dell’omonimo belvedere sopra il Lysefjord, vicino a Stavanger.

Alloggiare a Odda

Trolltunga non è ovviamente un luogo dove poter pernottare, trattandosi di una lingua di roccia. Per raggiungere la meta in giornata, potrete prenotare un alloggio a Odda la notte precedente l’escursione. La cittadina, che sorprende per il suo carattere industriale, dispone di almeno un campeggio e due hotel.

Come raggiungere il Trolltunga

Per arrivare a Trolltunga bisogna innanzitutto arrivare nelle vicine città di Odda o di Tyssedal. Da Bergen si può prendere il treno, arrivando in poco più di 3 ore, cambi compresi. Una volta che vi sarete accomodati in uno dei precedenti punti di partenza, potrete cominciare la vostra escursione a piedi per Trolltunga.

Informazioni utili

Indirizzo

Trolltunga, Ullensvang, Norvegia

Dove si trova

Trolltunga è un punto panoramico montano, situato nel comune norvegese di Odda a 1110 metri sopra il livello del mare, nella regione meridionale dell'Hordaland.

Alloggi Trolltunga
Cerchi un alloggio in zona Trolltunga?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Trolltunga
Mostrami i prezzi