Sognefjord

Fotocamera alla mano per visitare il fiordo più profondo della Norvegia, che riserva scorci mozzafiato, chiese antiche e una ferrovia davvero speciale.

Con i suoi 203 chilometri di lunghezza, il Sognefjord è il fiordo più profondo della Norvegia e il secondo più lungo al mondo. Si tratta di un’amatissima meta turistica della parte occidentale del Paese, che via mare permette di ammirare pareti rocciose che si innalzano per più di 1000 metri di altezza sulle acque, mentre altrove la costa è più dolce e costellata di fattorie, frutteti e villaggi.

Cosa vedere lungo il Sognefjord

Il Sognefjord si dirama in piccoli fiordi che riservano grandi sorprese. Partendo dal mare e inoltrandovi sempre più verso l’entroterra, ecco che incontrerete scorci mozzafiato e chiese in legno che vi lasceranno a bocca aperta, per poi concludere il giro lungo le rotaie di una ferrovia molto speciale.

Aurlandsfjord

1Aurlandsfjord, Norvegia

Dal ramo principale del Sognefjord si dirama per circa 29 chilometri il profondo e stretto Aurlandsfjord, che nel suo punto più ampio misura appena 2 chilometri. Potrete godere il panorama nel modo migliore dallo straordinario punto panoramico Stegastein, che dal fianco della collina si protende lungo la stupenda strada dell’Aurlandsfjellet.

Stegastein

2Stegastein- LOOKOUT, Aurland, Norvegia

Proseguendo lungo l’altro ramo del fiordo, più a sud, ecco che arriverete alla tranquilla cittadina di Aurland. Da lì potrete risalire lungo la Aurlandsfjellet, la spettacolare strada che vi condurrà fino al punto panoramico di Stegastein.

Sporgente sopra il fiordo a un’altitudine di 630 metri, questa meraviglia dell’ingegneria moderna è uno dei siti più fotografati della Norvegia. Rivestita in legno di pino e in apparente equilibrio precario su una leggera struttura d’acciaio, ci sarà solo una balaustra di vetro a separarvi dal vuoto e a regalarvi l’elettrizzante impressione di precipitare.

Ferrovia Flåmsbana

3A-Feltvegen 11, 5743 Flåm, Norvegia (Sito Web)

Sulla punta più meridionale del Sognefjord, ecco Flåm e la sua famosa ferrovia. Salite in carrozza e intraprendete un viaggio sulla ferrovia più scenografica della Norvegia, un ottimo modo per concludere in bellezza il vostro giro del fiordo.

Nærøyfjord

4Nærøyfjord, Aurland, Norvegia

Il più spettacolare braccio del Sognerfjord è il Nærøyfjord, una lingua d’acqua lunga 18 chilometri, contornato da una natura selvaggia e spettacolare, che insieme al Gerangerfjord è stato inserito dall’Unesco nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità..

Il nome del Nærøyfjord, il cui nome deriva dalla divinità norvegese Njord, il dio dei mari e dei marinai, è il fiordo più stretto al mondo con passaggi di soli 250 metri che si insinua tra montagne torreggianti che raggiungono i mille e 700 metri di altitudine. Dai ghiacciai e dalle cime frastagliate delle montagne bellissime cascatesi gettano nelle calme acqua del fiordo con bellissimi giochi d’acqua.

Il villaggio di Gudvangen si trova nella parte più interna del Nærøyfjord.

Lustrafjord

5Lustrafjorden, Norvegia

Il Lustrafjord è il braccio più interno del grande Sognefjord, il più lungo della Norvegia, ed è circondato da uno scenario pittoresco fatto di boschi, valli, ghiacciai e cime innevate.

Lungo 42 chilometri, il Lustrafjord ha un piccolo fiordo a sua volta, il Gaupnefjord, e ospita la cascata Feigumfossen con un salto di 218 metri

Nella parte finale del fiordo si trova il villaggio di Skjolden, punto di accesso al Parco nazionale di Jotunheimen. Non lontano, a Luster, si trova la bellissima stavkirke di Urnes, la più antica delle chiese di legno del Paese.

Se volete avere una vista straordinaria sul Lustrafjord, i piccoli villaggi, le cascate, le valli e le montagne circostanti salite sul monte Molden. Il tratto a piedi dura circa due ore.

Fjærlandsfjord

6Fjærlandsfjorden, Sogndal Municipality, Norvegia

Il Fjærlandsfjord è un ramo minore del meraviglioso Sognefjord che si insinua tra ripide montagne e cime innevate. Selvaggio e scenografico, il fiordo è lungo 27 chilometri e ha un colore verde brillante grazie alle acque del ghiacciaio di Jostedalsbreen.

Il modo migliore per apprezzare lo stretto Fjærlandsfjord è una gita in barca, le imbarcazioni salpano dal grazioso villaggio di Balestrand, che vi permetterà di apprezzare non solo la natura spettacolare che lo circonda ma anche i bei fiordi e le fattorie ormai abbandonate che si trovano lungo di esso.

Alla fine del fiordo si trovano il Norwegian Glacier Museum e The Norwegian Book Town.

Balestrand

Sulla riva settentrionale del Sognefjorden, alla confluenza con il Fjærlandsfjorden, si trova l’idilliaco villaggio di Balestrand, tra le alte e innevate montagne Gaularfjellet e non lontano dai borghi affascinanti di Lånefjorden, Esefjorden e Vetlefjorden.

Allineati lungo il molo si trovano il vecchio ufficio postale, dove sono ospitate mostre temporanee sui dintorni, l’acquario Sognefjord Akvarium e un paio di gallerie d’arte. La chiesa inglese di sant’Olav è una struttura in legno costruita nel 1897 secondo lo stile classico delle chiese di legno e si trova ad un paio di minuti a piedi dal molo.

A 300 metri a sud della chiesa inglese si trovano 2 tumuli sepolcrali vichinghi che si pensa appartengano al re Bele e a sua moglie.

Stavkirke di Borgund

8Vindhellavegen 606, 6888 Borgund, Norvegia (Sito Web)

Attraccando a Lærdalsøyri, avrete facile accesso a Borgund, dove troverete un’attrazione unica. Si tratta di una chiesa in legno (in norvegese questo è il significato di stavkirke) risalente al XII secolo. Fu edificata lungo una delle più importanti vie commerciali della Norvegia, è dedicata a Sant’Andrea ed è uno degli edifici meglio conservati e più fotografati del Paese.

Il suo semplice e scuro interno, con un particolare altare rustico, è molto suggestivo. Accanto troverete l’unico campanile medievale indipendente in legno ancora esistente in Norvegia.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo.


Dove dormire nel Sognefjord

Il Sognefjord è una destinazione da esplorare via mare, sostando lungo la costa per alcune escursioni. Le cittadine di Aurland e Flåm si trovano entrambe sul fiordo e costituiscono le basi migliori per i pasti e il pernottamento, che può essere effettuato tanto in hotel quanto in ostelli o campeggi.

Come raggiungere il Sognefjord

Varie corse di autobus collegano le cittadine del Sognefjord, tra cui Flåm, Vik e Sogndal. Inoltre, la magnifica ferrovia Flåmsbana scende lungo il fianco della montagna a Myrdal e si collega con la linea ferroviaria principale Oslo-Bergen. Via mare si può prendere il battello che collega quotidianamente Bergen con Flåm e si ferma durante la navigazione in diverse piccole cittadine tra cui Vik, Balestrand e Sogndal.

Dove si trova

Il Sognefjord fa parte dei fiordi occidentali della Norvegia, a un centinaio di chilometri dalla città di Bergen.

Alloggi Sognefjord
Cerchi un alloggio in zona Sognefjord?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Sognefjord
Mostrami i prezzi