Molde

Molde è situata lungo i fiordi occidentali della Norvegia. Chiamata “La città delle Rose”, riserva panorami mozzafiato ed è famosa per il festival jazz.

Conosciuta come “Città delle Rose” per via del suolo fertile, della ricca vegetazione e del clima mite, Molde è un piccolo comune norvegese che conta poco più di 26 mila abitanti.  La città è capoluogo amministrativo della contea di Møre og Romsdal, ma si può dire che sia anche a capo della scena musicale norvegese per quanto riguarda il jazz: il Moldejazz è infatti un evento imperdibile, che attira ogni anno moltissimi visitatori.

Pur essendo la sua architettura piuttosto anonima, la bellezza di Molde si concentra nei panorami che regala ai visitatori. La città, infatti, si affaccia sul mare e si colloca sul suggestivo fiordo chiamato Romsdalsfjorden.

Cosa vedere a Molde

Le cose da fare in questo luogo riguardano, come spesso in Norvegia, l’esplorazione della natura, ma Molde riserva anche una sorpresa estiva.

Belvedere di Varden

Vardevegen, 6411 Molde, Norvegia

Molde è un luogo piacevole perché raccolto, con paesaggi costieri che ricordano a tratti la Nuova Zelanda e le Americhe. Se non ci credete, raggiungete (in auto o a piedi tramite il sentiero segnalato) il belvedere di Varden, a 400 metri sopra il livello del mare. Tranquilli, non ci metterete più di un’ora e ne varrà senz’altro la pena.

L’isoletta di Ona

Ålesund, Norvegia

Un’altra gita da fare a Molde è quella sulla vicina isola di Ona. Questa bella isoletta, con i suoi spogli paesaggi rocciosi e il pittoresco faro, ospita ancora oggi una piccola comunità di pescatori. Per raggiungerla, basterà prendere un autobus la mattina presto e poi aggiungerci un rapido spostamento in traghetto da Molde ad Auka e al porto dei traghetti di Småge, da dove partono le imbarcazioni per Ona.

Romsdalmuseet

Per Amdams veg 4, 6413 Molde, Norvegia (Sito Web)

In questo museo all’aperto si trovano circa 50 vecchi edifici, trasferiti qui da vari luoghi della regione della Romsdal. Tra granai, fattorie e magazzini corre una breve via di tipiche case di città e c’è una piccola cappella ricostruita con decorazioni recuperate da chiese abbandonate. Dopo aver fatto un giro nel vasto parco, concedetevi una pausa al Bygata, un caffè estivo ricavato all’interno di una delle case del museo.

Cattedrale di Molde

Kirkebakken 2, 6413 Molde, Norvegia (Sito Web)

La Cattedrale di Molde è un ottimo esempio di architettura religiosa scandinava. Con il bianco abbagliante delle sue pareti in legno dipinto e l’esuberante campanile, nelle giornate di sole staglia il suo profilo su di un cielo azzurro che la fa brillare di bellezza.

L’edificio è moderno: fu costruito da Finn Bryn negli anni Cinquanta, rendendola quarta di precedenti chiese che sorsero sullo stesso luogo. Come la maggior parte delle chiese in Norvegia, anche la Cattedrale di Molde accoglie celebrazioni di fede luterana.

Moldejazz

Ed ecco la sorpresa estiva: si tratta del festival di musica jazz ospitato a Molde ogni anno a luglio. Il Molde International Jazz Fest (MIJF) o Moldejazz fu avviato nel 1961 ed è oggi conosciuto come uno dei più antichi festival jazz in Europa. Dal 1964 riceve fondi governativi, che gli hanno permesso di crescere fino alle dimensioni attuali: è in grado di richiamare fino a 100.000 appassionati.

Tra gli artisti più famosi che non si perdono nemmeno un’edizione, vi è sicuramente il bassista Bjørn Kjellemyr, accompagnato da una nutrita schiera di star del jazz scandinavo. Non mancano artisti di fama internazionale come il musicista di New Orleans Lionel Batiste.

Dove dormire a Molde

Trovare un alloggio speciale a Molde non sarà difficile. In città potete virare facilmente da campeggio a hotel lussuoso, mantenendo caratteristiche uniche nel loro genere.

Un esempio è lo Scandic Seilet Hotel: impossibile non notare la sua esuberante vela di cristallo che svetta in cielo. Dal suo accogliente interno color panna, potrete ammirare il panorama mozzafiato che apre la vostra vista sullo stretto. Salite fino al 15° piano per immortalare Molde in indimenticabili scatti fotografici.

Altri alloggi, anonimi dall’esterno, rivelano interni sorprendenti. È il caso del Quality Hotel Alexandra, perla incastonata sulla strada principale della città.

Come arrivare a Molde

Per arrivare a Molde si può prendere l’aereo, l’autobus o un battello.

L’aeroporto di Årø si trova sulla costa, a 5 chilometri dal centro cittadino. La compagnia Widerøe opera voli tutti i giorni da e per Bergen e Kristiansund, mentre Norwegian e SAS hanno voli tutti i giorni da e per Oslo.

Ogni ora l’autobus espresso Fram 101/100 ferma a Molde lungo il tragitto da Kristiansund ad Ålesund.

Infine, alcune imbarcazioni turistiche stagionali fermano a Molde, ma andrete sul sicuro con il traghetto Hurtigruten, che fa scalo tutti i giorni in città.

Dove si trova Molde

Vedi gli Hotel in questa zona

Molde fa parte dei fiordi occidentali della Norvegia, in particolare è adagiata in riva al mare sull’ampio sbocco del Romsdalsfjorden.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 4 voti

Località nei dintorni